english site
  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Icona App Instagram
  • LinkedIn Riflessione

L'azienda agricola DORA nasce nel 2011 con l’obiettivo di gestire, attraverso l’adozione di pratiche

agricole eco-compatibili, un uliveto di media grandezza per la produzione di olio extra vergine d’oliva dall’elevato standard qualitativo. Il nostro uliveto è formato sia da ulivi secolari che da alberi

relativamente più giovani.

La Biodiversità del suolo garantisce produttività, resistenza e stabilità ai terreni agricoli,

in poche parole la loro resilienza. Quanto maggiore è la biodiversità, sia in termini di ricchezza (varietà) di specie, sia in termini di abbondanza di individui, tanto più produttivo, stabile e resistente sarà un campo.  

Il mantenimento della salubrità del suolo è una condizione essenziale per lo svolgimento di attività agricole pienamente sostenibili così come, d’altro canto, l’agricoltura stessa influisce in modo considerevole sulla salute dei suoli.

Gli uliveti coltivati in maniera tradizionale presentano ecosistemi dall´elevata biodiversità perché offrono un’ampia varietà di habitat che danno riparo a numerose specie selvatiche quali rettili, farfalle e altri invertebrati, uccelli e mammiferi, oltre che ad una infinita varieta´ di flora selvatica.

E' per questo motivo che l'uliveto di DORA è coltivato in regime di agricoltura biologica e secondo pratiche agricole sostenibili, rispettose degli ecosistemi e degli equilibri della natura.


Contemporaneamente, la multifunzionalità dell'azienda agricola, ossia l'intrinseca diversificazione delle funzioni che essa svolge (non solo produttiva, ma anche ambientale, paesaggistica, socio-culturale ed educativa) è un elemento di forza per la promozione di una gestione eco-compatibile e sostenibile del territorio rurale, sia da un punto di vista ambientale che sociale ed economico.

DORA è Ricerca&Sviluppo

L'azienda collabora con numerosi dipartimenti universitari, centri di ricerca in Europa, organizzazioni no profit ed aziende, con l' obiettivo di portare avanti progetti di ricerca che conducano allo sviluppo di soluzioni sostenibili non solo in campo agricolo, ma anche nei settori dell´ecologia e degli studi sulla resilienza, oltre che dell'educazione ambientale, agricoltura sociale ed eco- innovazione.

L'azienda agricola DORA integra

qualità e conservazione

della natura,

garantendo la tracciabilità dei propri prodotti

ed essendo, al contempo, presidio

del territorio rurale in un'area marginale.

Un presidio che salvaguarda e valorizza le risorse naturali e paesaggistiche degli agro-sistemi, ossia questi sistemi agricoli che, in virtù della loro importanza ai fini della conservazione 

della biodiversità, della tutela del paesaggio tradizionale e delle tradizioni culturali locali, sono un modello di agricoltura autenticamente sostenibile e multifunzionale.

La coltivazione autoctona presente è la Biancolilla, con qualche pianta

di Moresca e Nocellara Etnea 

 La Biancolilla 

è una cultivar dalla chioma espansa,  la cui resa in olio risulta essere eccezionale,

dalle caratteristiche organolettiche estremamente dolci e con un fruttato medio leggero,

delicato e fragrante.  

 

 La Moresca 

è una pianta vigorosa a portamento espanso. 

I suoi frutti danno un olio dalle proprietà organolettiche egregie, grazie alle quali è possibile

percepire tenui e gradevoli sentori di mandorla verde e pomodoro verde, erba e mela matura.

 La Nocellara Etnea 

produce oli dalle caratteristiche organolettiche 

tra le più intense e vivaci di tutto il quadro varietale siciliano, con sensazioni di cardo e carciofo e, spesso, verde e foglia, o mandorla e pomodoro verde.

1/1

© 2014 Azienda Agricola DORA di Vincenza Ferrara

Contrada Quattro Aratate, 94010 - Villarosa (En)

 >> Google maps <<

C.C.I.A.A. n. 65603 - P. IVA 01174730869

 

Original drawings by DRIA - Sito Web Maculadesign